Ultima modifica: 16 Marzo 2019

Circ. n. 249 – Componenti della sicurezza nell’ambito della Cogestione del 29 e 30 marzo 2019

nei giorni 29 e 30 marzo 2019 le attività didattiche ordinarie saranno sostituite da due giorni di assemblee, seminari, workshop, laboratori

Si rende noto che gli Organi Collegiali (il Collegio Docenti con delibera n. 161 del 19 febbraio 2018, il Consiglio di Istituto con delibera n. 154 del 26 febbraio 2019) e il Dirigente Scolastico con decreto autorizzativo prot. n. 765/2019/6.0.d  del 12 marzo 2019, hanno approvato  il progetto di cogestione formulato e presentato dalla Componente Studentesca tramite i Rappresentanti eletti in Consiglio di Istituto.

Pertanto nei giorni 29 e 30 marzo 2019 le attività didattiche ordinarie saranno sostituite da due giorni di assemblee, seminari, workshop, laboratori, secondo una organizzazione molto strutturata e curata nei dettagli, con la seguente scansione oraria:

VENERDI 29 MARZO 2019

ingresso studenti  alle ore  8.15 (si raccomanda la puntualità) e appello in aula

– ogni studente si recherà presso l’assemblea a cui risulterà iscritto

i Componenti della sicurezza avranno per ogni evento l’elenco degli iscritti e perciò regoleranno gli accessi

dalle  ore  8.30 alle 10.25 avrà luogo la prima fascia delle attività

dalle  ore 10.25 alle 10.35 si svolgerà l’intervallo; al termine gli studenti si recheranno nel luogo di

svolgimento della seconda attività a cui sono iscritti

 

dalle  ore 10.35 alle 12.30 si terrà  la seconda fascia delle attività

alle  ore 12.30 tutti  gli studenti, anche quelli delle classi che termineranno alle ore 12.25, raggiungeranno

la loro aula nella quale il docente della 4^ ora  effettuerà il contrappello. Solo successivamente a questa

fase gli studenti potranno uscire.

            ./.

 

 

SABATO 30 MARZO  2019

ingresso  alle ore  8.15 (si raccomanda la puntualità) e appello in aula a cura del docente della 1^ ora; ogni

studente riceverà un biglietto identificativo con un numero che corrisponde al suo numero nell’elenco

progressivo del registro, convalidato dalla scuola, da conservarsi con cura per l’intera mattina

 

dalle ore 10.25  alle ore  10.35   intervallo

  dalle ore  10.35  alle ore  12.30  seconda fascia di attività

 alle ore 12.30 ciascun allievo riconsegnerà il biglietto identificativo per il  contrappello che sarà a  cura dei

docenti.  È vietato effettuare consegne cumulative; ogni classe riceverà direttive quella stessa mattina sul

luogo di riconsegna del biglietto identificativo da parte di ciascun studente.

 

Si rende noto ai  docenti  l’elenco degli studenti che costituiscono la squadra di sicurezza nei due giorni di cogestione. 

Gli studenti del servizio d’ordine sono convocati,  in prima ora  insieme ai Rappresentanti degli Studenti del Consiglio d’Istituto, presso l’ Auditorium Via Donati, 5  MARTEDI’ 19 marzo p. v. per disposizioni inerenti il loro incarico.

Durante la Cogestione è vietato l’accesso di estranei non autorizzati dalla presidenza.

Qualora si riscontrasse che l’estraneo è stato fatto accedere da uno o più studenti del liceo, saranno loro comminate sanzioni rilevanti.

Negli anni scorsi tutti gli studenti  hanno potuto partecipare con interesse e gradimento alle proposte ed agli eventi offerti nelle due giornate: ciò è stato possibile anche grazie al clima sereno e ordinato che era presente in ogni luogo e in ogni attività.

Siamo certi che ciò avverrà anche quest’anno.

Il Collegio Docenti, visto lo spessore culturale e la tematica delle assemblee e considerato che l’evento coinvolge tutto il liceo con approvazione degli Organi Collegiali, ha deciso che la cogestione riguardi tutte le classi dalla prima alla quinta e che non sia possibile chiedere aule per lo studio individuale o di gruppo. Questa formula mista, sperimentata nelle precedenti due edizioni, si è rivelata di difficile gestione organizzativa, poco rispettosa dell’impianto culturale e dell’impegno profuso per realizzare le due giornate,  nonché l’unico contesto in cui è stato necessario richiamare alcuni studenti ad un maggior senso di responsabilità.

Le attività, gli eventi ed i relatori che interverranno sono di alto profilo.

Si inizi a guardare lo schema generale delle attività e le info grafiche.  Sono pubblicate sul sito e scorrono sul proiettore all’ ingresso.  Gli studenti di quinta sono invitati a privilegiare nella propria scelta gli argomenti che concernono Cittadinanza e Costituzione, per la rilevanza che questo tema ha assunto per l’ Esame di Stato.

Il Dirigente Scolastico e gli studenti  Rappresentanti  eletti nel Consiglio di Istituto precisano che tutti i relatori intervengono a titolo gratuito (col solo rimborso delle spese di viaggio per chi arriva da altre Regioni italiane).

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

dott.ssa Albalisa Azzariti

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi

e  per gli effetti dell’art. 3, c. 2, D.Lgs. n. 39/199)

 

/mp