Ultima modifica: 11 luglio 2017

Progetto Pegaso: il Vittorini a Bruxelles

Il Progetto Pegaso, della durata complessiva di tre anni e mezzo, coordinata dal dipartimento di Design del Politecnico di Milano e dalla Fondazione del Politecnico di Milano, promuove atteggiamenti sostenibili per educare i ragazzi a una corretta alimentazione che, accompagnata a una regolare attività fisica, può contribuire a combattere il problema dell’obesità sin dall’adolescenza.

Responsabili del progetto: proff. Gloria Elli e Claudia Papini

La conferenza conclusiva del Progetto Pegaso si è tenuta a Bruxelles presso la sede del Parlamento Europeo dal 3 al 6 luglio 2017:

PEGASO Final Conference Vittorini (versione PDF: PEGASO Final Conference Vittorini) a cura delle proff. Mirella Ventura e Claudia Papini

Alle fasi di pre-pilot hanno partecipato solo studenti volontari di scuole superiori della Catalogna (Spagna), di Inghilterra e Scozia (Regno Unito) e della Lombardia (Italia), di età compresa tra i 14 e i 16 anni, interessati alla tecnologia, abituati a utilizzare dispositivi elettronici e con una buona comprensione della lingua inglese.

Ogni scuola ha testato una parte specifica del progetto. Al termine di ogni fase gli studenti hanno avuto modo di discutere in classe della propria esperienza con Pegaso, fornendo importanti riscontri sulla comodità e l’estetica dei gadget o dei sensori e sulla praticità e utilità della app e dei servizi offerti.

Nella fase di test, sono stati raccolti dai ragazzi diversi spunti legati al gioco, dalla grafica, alla gestione dei comandi, alla definizione dell’obiettivo del gioco.