Ultima modifica: 21 gennaio 2015

Cronistoria

1973 (ottobre)
Nasce il liceo: non ha un nome, ma un numero: è l’XI liceo scientifico.
Ospita 700 studenti, divisi in due sedi: via Bellini, 1 (10 aule) e
viale Murillo (presso il CAPAC) (7 aule).

1974 (dicembre)
Il liceo perde la succursale di viale Murillo e acquista 14 aule in un
edificio scolastico di proprietà comunale in Via Sella Nuova (verso
Baggio).

1975 (luglio)
La succursale del liceo si trasferisce da via Sella Nuova in via Pestalozzi (lungo il Naviglio).

1976 (novembre)
Il preside E. Barelli scoperte le carenze della succursale di via
Pestalozzi fa sospendere le lezioni del giorno 1 dicembre e indice
un’assemblea per sollecitare interventi.

1977 (maggio)
Il preside E. Barelli propone l’intitolazione del liceo ad Elio Vittorini.

1979 (febbraio)
Si svolge al liceo una “Conferenza d’Istituto” che discute la proposta
del Consiglio di zona 17 di costruire un nuovo centro scolastico
omnicomprensivo su un’area vicina al Campo Sportivo Colombo (zona
Inganni).

1979 (novembre)
Giunge dal ministero il decreto dell’intitolazione del liceo ad Elio Vittorini

1979 (dicembre)
Il preside U. Diotti, il Consiglio di Istituto, il,Consiglio di Zona 17
e il Distretto scolastico sollecitano l’Assessore Provinciale a
reperire nella zona una sede idonea al liceo Vittorini, ormai
funzionante con sei sezioni per complessive 30 classi.

1982 (ottobre)
Viene pubblicato il libro “Il Liceo di Piazza Frattini”, opera dell’ex-preside del liceo, professor E. Barelli.

1985 (novembre)
Il preside P.A. Scarpat invia una relazione all’Assessore Provinciale
all’Istruzione per segnalare le gravi carenze degli edifici scolastici
di via Bellini e di via Pestalozzi, ricordando che i due edifici sono
privi della prescritta agibilità.

1986 (marzo)
Il Consiglio di zona 17 propone il trasferimento del liceo Vittorini
negli edifici di via Donati 5 e 7, attualmente di proprietà del Comune
di Milano.

1987 (gennaio)
L’Assessore Provinciale dichiara la disponibilità della Provincia ad
unificare il liceo Vittorini in via Donati e dichiara che prenderà
contatti con il Comune di Milano per la disponibilità deli edifici.

1987 (maggio)
Durante un’assemblea generale convocata per il problema della nuova
sede del Vittorini, l’Assessore al Comune di Milano offre la
disponibilità degli edifici di via Donati per dare una sede definitiva
al liceo.

1988 (settembre)
Iniziano i lavori di adattamento degli edifici di via Donati, lasciati liberi dalla scuola elementare e dalla scuola media.

1989 (ottobre)
Il liceo Vittorini si trasferisce negli edifici di via Donati 5 e 7.

2003 (maggio)
Trentennale del liceo Vittorini.

2014 (febbraio)
Festeggiamenti per il Quarantennale del liceo Vittorini.